Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni About -
About

L’amore della stilista Maria Antonietta Sorgia per i pizzi e i dettagli nasce in tenera età mentre ammira i pizzi del costume di sua nonna. Appena se ne presenta l’occasione li ritaglia e ne crea un abito da sposa per la sua bambola, utilizzando anche i centrini ricamati per crearle un mantello. Da quel momento ogni occasione è buona per drappeggiarsi addosso lenzuola e tovaglie riproducendo abiti sontuosi.

Si forma come stilista studiando in un istituto di moda a Roma e da quel momento sarà una scommessa di vita creare outfit perfetti per ogni donna, inaugurando nel 1990 nella sua città, Carbonia, l’Atelier Anthea.

All’inizio del 2000 partecipa ad un progetto di coloritura di tessuti naturali tinti con prodotti naturali della sua terra, come lo zafferano, il nero di seppia, l’argilla e tanti altri, per poterli esaltare sempre più attraverso le sue creazioni.

Nel 2004 si specializza ulteriormente attraverso un corso della Bocconi di Milano, in fashion e marketing, con docenti universitari prestigiosi nell’ambito della moda e impegnati con aziende di successo nazionale.

Una storia nata dall’amore per la sua terra e per i suoi miti e leggende, gioielli e tradizioni, raccontate nelle sue collezioni e presentate in tutte le sfilate e eventi più importanti dell’Isola ma anche a Roma, Milano, Firenze, Siracusa e all’estero come Londra, Tunisi e Parigi.

L’Atelier Anthea festeggia quest’anno i suoi 30 di attività, sono passati i decenni ma non è passato l’amore nel creare abiti nati come fossero poesia: “Pezzi della sua terra come pezzi di cuore cuciti su gli abiti disegnati per voi”. Tra le tante collezioni di successo presentate in questi 30 anni, come non citare quella dedicata alle donne dei minatori, ai graniti sardi, ai nuraghi, ai coralli, ad “Ad Metalla” (antico nome di Iglesias), al grano sardo, a su Serenicu (antico cappotto maschile in orbace con intarsi di broccato, velluto e nappine), alle maschere merdules e boes, al cuore in gabbia. Centrali i ricami che rimandano alle lavorazioni della filigrana sarda, ma anche l’utilizzo di materie naturali della propria terra, come il granito, i fili d’argento, il pane carasau, le spighe di grano, le maschere tradizionali e tanto altro.

30 anni di successi e di grandi soddisfazioni a fianco delle clienti, ascoltandole, supportandole e coccolandole in tutti i momenti importanti della loro vita, sempre pronti a soddisfare le loro esigenze e a guidarle nella scelta dell’outifit perfetto, dagli eventi speciali fino al giorno più importante della loro vita.

Ora Anthea è una grande realtà solida a livello territoriale, che oltre alla creazione di abiti su misura collabora anche con brand di qualità per la cerimonia, sposo e spasa.

Atelier Anthea, ogni donna una dea.

Cosa dicono di Noi...
Translate »
error: Content is protected !!